• Nessun prodotto nel carrello.

Ambienti Confinati

Non esistono due spazi confinati uguali: ogni cunicolo, serbatoio, tubazione differisce per dimensioni, pericoli e tipologia.

Il D.P.R. 177/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in Spazi confinati o con Sospetto Inquinamento nasce con il chiaro intento di arginare le purtroppo numerose morti sul lavoro causate dagli “ambienti confinati” con sospetto inquinamento. Leggendo le statistiche si scopre che, una delle principali cause di infortunio grave anche nelle attività in spazi confinati, sono le cadute dall’alto.
La complessità della materia, dei rischi presenti negli spazi confinati e nei lavori in quota, durante i quali è frequente l’uso dei trabattelli“, delle misure di sicurezza tecniche e organizzative, richiede però competenze e conoscenze specifiche.

Cos’è uno Spazio Confinato? Cosa si intende per Lavori in Quota? Come si possono classificare gli ambienti con sospetto inquinamento? Quali sono le metodologie per valutare i rischi? Quali misure di sicurezza adottare? Quali sono i compiti del Rappresentante del Datore di Lavoro per le attività negli Spazi Confinati? Quali misure di sicurezza adottare nei Lavori in Quota? Come utilizzare correttamente e in sicurezza il “trabattello”?

A queste ed altre domande potrete trovare risposta partecipando ai corsi di Campus Orientamento che affronteranno il delicato tema della Sicurezza in Spazi Confinati, nei Lavori in Quota e durante l’uso dei ponti a torre (trabattelli).

Introduzione: Il D.P.R. 177/11 obbliga il Datore di Lavoro Committente di attività all’interno di spazi di confinati a individuare un …

120,00

Introduzione: Il D.P.R. 177/11 individua i criteri per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti …

80,00

© Campus Orientamento. Tutti i diritti riservati. | Powered by Ieeng Solution s.r.l.